Archivio | 28 settembre 2017

Stai esplorando gli archivi per data.

Sicurezza a bordo, al via il Seal Forum di Roma

Roma – Dalla tragedia del Titanic al naufragio della “Costa Concordia”passando dall’incidente che nel 1989 ha coinvolto la petroliera Exxon Valdez. È iniziato questa mattina, a Roma, il “Seal Forum”, convegno organizzato dalla società di consulenza Azimuth sulla gestione e sicurezza a bordo delle navi. Durante l’incontro verranno ricordati i più grandi incidenti della storia […]

Accordo Fincantieri-STX, il sindacato francese CGT accusa il governo di Parigi di proseguire la deindustrializzazione del Paese

Se l’accordo raggiunto ieri nel corso del vertice intergovernativo tra Francia e Italia sull’ingresso della Fincnatieri nell’azionariato della STX France, che assegna all’azienda navalmeccanica italiana il 50% del capitale della società transalpina più un ulteriore 1% in “prestito” dallo Stato francese, sembra più soddisfare gli obiettivi del governo di Parigi, che aveva in precedenza proposto […]

Raggiunto accordo Fincantieri-Stx: all’Italia il 50% “più 1% in prestito”

Pare ormai raggiunto tra Italia e Francia l’accordo sul dossier Fincantieri-Stx. Secondo quanto riferiscono fonti del governo francese, il gruppo cantieristico italiano dovrebbe ottenere il 51% dei cantieri di Saint Nazaire, il 50% in controllo diretto a cui si aggiunge una quota dell’1% in prestito dallo Stato francese con “diritto di ritorno”. Il quotidiano Le Monde precisa che questo […]

Pensioni: dal 2019 l’età sale ma l’assegno diminuisce

Prosegue il dibattito pensioni: stando all’adeguamento all’aspettativa di vita dal 2019serviranno 67 anni di età per smettere di lavorare. Su questo punto è battaglia da mesi ormai tra sindacati e governo, con in mezzo l’Inps a tenere i conti di una coperta troppo corta. Salvo misure correttive quindi l’età pensionabile salirà di 5 mesi. Ma nella […]

Gnv compra navi in Cina ma sono per Onorato

OLBIA. Navi cinesi sulle rotte per la Sardegna. Dopo le trattative avviate lo scorso mese di marzo insieme a Moby, il gruppo MSC dell’armatore Gianluigi Aponte avrebbe firmato una lettera di intenti con il cantiere cinese di Guangzhou per una serie di ro-pax dal valore di 110 milioni di euro ciascuno. L’affare inizialmente doveva veder […]