Lascia un commento

Incubo a bordo della nave da crociera Zaandam: quattro morti e 138 persone ammalate

Trieste – Quattro morti e 138 persone con sintomi influenzali a bordo (53 passeggeri e 85 membri di equipaggio): questo è il bilancio provvisorio a bordo della Zaandam al 27 marzo secondo quanto comunicato da Holland America Line. Stiamo parlando di una delle tante navi da crociera in difficoltà in questo periodo a causa dell’emergenza coronavirus e della conseguente chiusura dei porti.

Per la nave battente bandiera olandese, questo viaggio è diventata un’autentica odissea. Era partita da Buenos Aires lo scorso 7 marzo con 1.243 passeggeri e 586 membri dell’equipaggio a bordo diretta a San Antonio. L’approdo nel porto cileno era previsto il 21 marzo dopo due settimane di viaggio, ma nel frattempo il mercato crocieristico ha dovuto alzare bandiera bianca di fronte al propagarsi della pandemia, causando lo stop di tutte le crociere in corso. La soluzione per tante navi è stata l’immediato sbarco dei passeggeri nel primo porto utile per farli tornare a casa in sicurezza, ma le cose sulla Zaandam si sono complicate a causa dello scoppio di un probabile focolaio di Covid-19 a bordo. Così l’armatore si è visto chiudere in faccia i porti che avrebbero potuto accogliere la nave ed è dovuto correre ai ripari per cercare di risolvere una situazione molto delicata. Tutte le persone malate sono state isolate e i loro contatti stretti messi in quarantena; a tutti gli ospiti è stato chiesto di rimanere nelle loro cabine e tutte le aree pubbliche sono state chiuse, mentre i pasti vengono serviti regolarmente in cabina. Inoltre i membri dell’equipaggio non necessari al funzionamento della nave sono stati messi in quarantena mentre agli altri è stato chiesto di autoisolarsi quando non sono in servizio.

In soccorso della propria nave, Holland America ha deciso di mandare la consociale Rotterdam che si trovava ferma a Puerto Vallarta (Messico) con solo gli 611 membri dell’equipaggio a bordo. Le due navi si sono così incontrate all’ancora all’imboccatura del Canale di Panama. Le autorità panamensi hanno autorizzato il trasferimento tramite i tender di attrezzature mediche e di personale da un’unità all’altra. In particolare sono stati portati a bordo dei kit per testare la positività al virus dei malati a bordo della Zaandam. Inoltre la compagnia ha deciso di trasferire gruppi di ospiti sani verso la nave soccorritrice sotto il controllo del centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). La priorità viene data a quelli con cabine interne e che hanno più di 70 anni. Una volta a bordo della Rotterdam, tutti gli ospiti continueranno a rimanere nelle loro cabine fino allo sbarco. Invece tutte le persone che sono attualmente malate, o isolate come stretto contatto, e tutto l’equipaggio rimarranno sulla Zaandam. Quest’ultima, secondo la società armatrice, dovrebbe procedere nella migliore delle ipotesi verso Fort Lauderdale, porto finale che dovrebbe accogliere la sfortunata nave. In quest’ottica sono in corso le trattative con le autorità panamensi per permetterle il transito attraverso il Canale di Panama.

In questa delicata situazione il centro medico della nave è stato messo sotto pressione con turni di lavoro massacranti per i 4 medici e le 4 infermiere presenti a bordo. Le persone invece trasferite sulla Rotterdam saranno seguite da 2 medici e 4 infermiere. L’organizzazione di una così complessa operazione di soccorso ha impegnato duramente l’unità di crisi di Holland America Line che seguirà le due navi fino allo sbarco finale di tutti. Poi un’ennesima difficoltà sarà organizzare i trasferimenti aerei verso i rispettivi Paesi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: